Caldaie a gas, quanti tipi esistono di caldaie? 5/5 (7)

Quando si sceglie una caldaia a gas, occorre tenere conto di alcuni fattori, come la modalità di posa in opera, la potenza necessaria per riscaldare l’ambiente e per produrre acqua calda sanitaria. Quanti tipi di caldaie a gas esistono?  Premettiamo che di modelli e di marche ce ne sono a iosa in commercio, occorre a nostro giudizio suddividere le caldaie per categorie.

tipi di caldaie

tipologie di caldaie

Partiamo dalla camera: vi sono caldaie a camera stagna di tipo tradizionale e caldaie a camera a stagna a condensazione. In riferimento a queste due tipologie, vi sono caldaie murali e caldaie a basamento. Vi sono poi caldaie a camera aperte di tipo B che da vari anni non sono più a norma, a meno che non presentino un unico tubo per lo scarico dei fumi della combustione. In questo caso, l’aria, fondamentale per la combustione, viene prelevata direttamente dall’ambiente  di installazione: è tuttavia possibile installare caldaie a camera aperta, a patto che la nuova sostituisca una vecchia dello stesso tipo, e che i fumi vengano scaricati in un sistema fumario collettivo di tipo ramificato.

Vi sono poi caldaie a camera stagna di tipo C: la camera stagna per la combustione e la ventilazione forzata sono i due aspetti che la rendono unica. L’aria necessaria alla combustione viene aspirata da tubi separati o coassiali. Lo stesso dicasi per lo scarico dei fumi.

Al giorno d’oggi, molto apprezzate sono le caldaie a condensazione, particolari apparecchi a camera stagna e a tiraggio forzato, che recuperano il calore latente di condensa dai fumi di scarico. Le prestazioni di una caldaia a condensazione sono altissime, specie a temperature basse. Tra i numerosi tipi di caldaie a gas disponibili, questa soluzione è di sicuro il top per risparmiare combustibile e per pagare di meno in bolletta. Tra le caldaie a condensazione sono particolarmente apprezzate quelle murali, note anche come pensili: sono incassate ai muri. Lo stesso dicasi per le caldaie a basamento, contraddistinte da dimensioni superiori, al punto da venir scelte per riscaldare locali specifici per via delle potenze ampiamente superiori alla media.

Visto quanti tipi di caldaie a gas esistono?

DEVI SOSTITUIRE LA TUA VECCHIA CALDAIA? CONTATTACI TI CONSIGLIAMO IL MODELLO DI CALDAIA ADATTO ALLE TUE ESIGENZE A ROMA E PROVINCIA!

vota